Questo sito utilizza cookie di profilazione propri o di terze parti, per saperne di più clicca qui

Olanda - Inghilterra

05-06-2019

Con sei vittorie a testa e nove pareggi nel record equilibrato dei testa a testa, l'Olanda e l'Inghilterra si affrontano in questa semifinale di UEFA Nations League (UNL), che è il primo scontro di questi due paesi in un partita a eliminazione diretta. La sconfitta per 3-2 contro la Germania a marzo ha interrotto la striscia di imbattibilità di cinque partite dell’Olanda (3 vittorie, 2 pareggi), durante la quale ha registrato la rete inviolata e la vittoria nel primo tempo in tutte e tre le vittorie durante quel periodo. In entrambi i pareggi di quella sequenza hanno segnato entrambe le squadre, come nel caso dei suoi ultimi otto pareggi: sette si sono conclusi sull’1-1. Dopo aver concesso il primo gol in sei delle ultime sette sconfitte, gli olandesi comprensibilmente vorranno aprire le marcature nella partita. Tuttavia, questo non necessariamente garantisce un risultato positivo: l'Inghilterra è tornata a vincere le ultime due partite in cui ha subito per prima. I "Tre Leoni" al momento sono reduci da una corsa vincente di cinque partite (in tutte le competizioni) in cui hanno segnato una media di 3,6 gol a partita e hanno vinto il primo tempo in quattro di esse. Dato che entrambe le squadre hanno segnato in quattro degli ultimi cinque testa a testa, e lo stesso è successo in tre delle precedenti quattro partite della UNL dell'Inghilterra, l'azione davanti alla porta sembra scontata.

Con sei vittorie a testa e nove pareggi nel record equilibrato dei testa a testa, l'Olanda e l'Inghilterra si affrontano in questa semifinale di UEFA Nations League (UNL), che è il primo scontro di questi due paesi in un partita a eliminazione diretta. La sconfitta per 3-2 contro la Germania a marzo ha interrotto la striscia di imbattibilità di cinque partite dell’Olanda (3 vittorie, 2 pareggi), durante la quale ha registrato la rete inviolata e la vittoria nel primo tempo in tutte e tre le vittorie durante quel periodo. In entrambi i pareggi di quella sequenza hanno segnato entrambe le squadre, come nel caso dei suoi ultimi otto pareggi: sette si sono conclusi sull’1-1. Dopo aver concesso il primo gol in sei delle ultime sette sconfitte, gli olandesi comprensibilmente vorranno aprire le marcature nella partita. Tuttavia, questo non necessariamente garantisce un risultato positivo: l'Inghilterra è tornata a vincere le ultime due partite in cui ha subito per prima. I "Tre Leoni" al momento sono reduci da una corsa vincente di cinque partite (in tutte le competizioni) in cui hanno segnato una media di 3,6 gol a partita e hanno vinto il primo tempo in quattro di esse. Dato che entrambe le squadre hanno segnato in quattro degli ultimi cinque testa a testa, e lo stesso è successo in tre delle precedenti quattro partite della UNL dell'Inghilterra, l'azione davanti alla porta sembra scontata.

Posted by
Chiack

Il re del betting

Sempre sul pezzo e pronto a colpire, una instancabile macchina da pronostici. Predilige basket e tennis, meno aggressivo invece sul calcio dove spesso l'esito di un incontro viene determinato da singoli episodi.